Francia, poche le speranze di salvare il beluga bloccato nella Senna

di Ansa

Le speranze di salvare il beluga malnutrito che ha risalito la Senna si sono ridotte, ma i soccorritori hanno dichiarato di aver escluso per il momento l'eutanasia. Il cetaceo bianco e' stato avvistato per la prima volta martedi' nel fiume che attraversa Parigi fino alla Manica. Da venerdi' si trova tra due chiuse a circa 70 chilometri a nord della capitale francese. Ma lasciarlo nell'acqua calda e stagnante tra le chiuse per gli esperti non e' piu' un'opzione.