Tiscali.it
SEGUICI

Francia: Macron parla alle 13 ma non ci saranno aperture

di Ansa   
Francia: Macron parla alle 13 ma non ci saranno aperture

(ANSA) - PARIGI, 22 MAR - Attesa per l'apparizione in tv di Emmanuel Macron, che dopo 6 giorni di manifestazioni e proteste nel paese prende la parola in diretta alle 13 - un orario già di per sé ritenuto una provocazione dalle opposizioni perché in molti non potranno seguire la trasmissione - alla vigilia di un'altra giornata di mobilitazione nazionale. E' la prima volta che Macron si rivolge ai francesi dall'inizio della crisi della riforma delle pensioni, a gennaio, anche se l'iniziativa ha preso la forma di un'intervista in diretta, con il presidente che risponderà alle domande dei giornalisti. Ieri sera, nuovi incidenti e tensioni a Parigi ma anche a Rennes, a Nantes, a Reims, a Tolosa, Lione e molte altre città.

I media hanno già rilanciato da ore le frasi diffuse ieri e filtrate dopo gli incontri di Macron con i vertici del governo e della maggioranza. Affermazioni che chiudono la strada ad ogni possibilità di scioglimento delle camere, di rimpasto del governo o di convocazione di un referendum. Hanno poi fatto infuriare le opposizioni le parole di Macron che chiede ai suoi di "pacificare" e stare "all'ascolto della ragbbia" ma poi aggiunge che "la folla non ha legittimità" di fronte al "popolo sovrano che si esprime nelle urne". Gli scioperi continuano nelle raffinerie, nei trasporti e nella nettezza urbana, la Normandia è oggi la regione di punta della protesta con un'operazione "porto morto" a Le Havre con diversi blocchi stradali ad annullare ogni attività portuale. Nel pomeriggio, dopo il discorso di Macron, sono già state fissate manifestazioni in tutta la Francia, a Parigi appuntamento alle 18 nella zona di "Stalingrad", a Bordeaux 17:30 a place de la Victoire, a Strasburgo "sciopero barbecue" dei cittadini con i ferrovieri in sciopero. Tensione, infine, in attesa di domani, nona giornata di mobilitazione generale contro la riforma che vuole aumentare da 62 a 64 anni l'età minima per lasciare il lavoro: sono attesi fra 600.000 e 800.000 manifestanti, 12.000 i poliziotti che verranno schierati, una cifra record dall'inizio delle proteste. A Parigi, il corteo taglierà in due la città, dalla Bastiglia all'Opéra, (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Perù: stupri durante guerra, 10 soldati condannati 40 anni dopo
Perù: stupri durante guerra, 10 soldati condannati 40 anni dopo
Petrobras, 'avanti con le trivelle al largo dell'Amazzonia'
Petrobras, 'avanti con le trivelle al largo dell'Amazzonia'
Blackout nazionale, Ecuador al buio per oltre 20 minuti
Blackout nazionale, Ecuador al buio per oltre 20 minuti
Usa, Louisiana ordina esposizione Dieci Comandamenti nelle scuole
Usa, Louisiana ordina esposizione Dieci Comandamenti nelle scuole
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...