Esplosione in un impianto chimico, le immagini del disastro costato la vita a 6 persone

fonte: YouTube

È salito a 6 il numero dei morti causati dall’esplosione avvenuta giovedì 12 maggio nell’impianto chimico Melamin di Kočevje, circa 100 km a nord-est di Fiume (Slovenia). La sesta vittima è spirata nella notte all’ospedale di Lubiana a causa delle gravi ustioni riportate. Secondo una prima valutazione degli inquirenti, l’esplosione è stata causata da un tragico errore umano: “Molto probabilmente durante le operazioni di pompaggio di una materia prima nel magazzino, per sbaglio è stata usata un’altra materia prima, che ha causato l’esplosione”, ha dichiarato il direttore dello stabilimento Srečko Štefanič.