Tiscali.it
SEGUICI

Dubai si prepara ad ospitare la conferenza globale sul clima

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Dubai, 28 nov. (askanews) - Dubai si prepara ad ospitare la COP28 la conferenza globale sul clima che si terrà negli Emirati Arabi Uniti. I leader mondiali devono adottare misure urgenti per proteggere la salute soprattutto delle comunità più colpite. Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha dichiarato di non credere alle affermazioni secondo cui gli Emirati Arabi Uniti avrebbero intenzione di proporre accordi sui combustibili fossili a margine della Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici e lancia l'allarme.

"Siamo intrappolati in un ciclo mortale. Il ghiaccio riflette i raggi del sole. Quando svanisce, più calore viene assorbito nell'atmosfera terrestre. E questo significa più riscaldamento, che significa più tempeste, inondazioni, incendi e siccità in tutto il mondo. E altro ancora. Il che significa con meno ghiaccio, avremo ancora più riscaldamento climatico. Alla COP28, i leader devono interrompere questo ciclo. Le soluzioni sono ben note." ha detto Guterres.Negoziatori, attivisti e leader delle piccole nazioni insulari più vulnerabili sono tutti fondamentali per dare forma ai colloqui dal 30 novembre al 12 dicembre. Sul risultato della Conferenza pensano però le pesanti assenze annunciate, prime tra tutte quelle del presidente cinese Xi Jinping e del Presidente Americano Joe Biden, a rappresentare gli Stati Uniti sarà John Kerry, inviato speciale per i cambiamenti climatici. Ci saranno invece i leader di circa 200 paesi e anche Papa Francesco e Re Carlo III, oltre a una platea record di 70 mila partecipanti. .

di Askanews   

I più recenti

India, incontro pubblico con il Dalai Lama nel Giorno delle offerte
India, incontro pubblico con il Dalai Lama nel Giorno delle offerte
Ambiente, in Francia va in scena Cenerentola, balletto riciclabile
Ambiente, in Francia va in scena Cenerentola, balletto riciclabile
Zelensky, 'Mosca conosceva i piani per la controffensiva'
Zelensky, 'Mosca conosceva i piani per la controffensiva'
Zelensky, 'Meloni è con noi ma in Italia molti pro-Putin'
Zelensky, 'Meloni è con noi ma in Italia molti pro-Putin'

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...