Covid, in Europa la pandemia ha causato più di 1,5 mln di morti

Covid, in Europa la pandemia ha causato più di 1,5 mln di morti
di Askanews

Roma, 25 nov. (askanews) - La pandemia di Covid-19 ha causato la morte di oltre 1,5 milioni di persone in Europa, secondo il conteggio realizzato da AFP partendo dai dati ufficiali di ciascun Paese.Ad oggi si contano 1.500.105 decessi nei 52 Paesi della regione europea dalla Costa Atlantica all'Azerbaigian e alla Russia, da febbraio 2020.Secondo l'Oms il bilancio reale delle vittime potrebbe essere tre volte più elevato. La media dei decessi è in aumento 4.210 al giorno negli ultimi sette giorni, +1% rispetto alla settimana scorsa, +5% rispetto a quella precedente. Dati simili a quelli della seconda ondata nell'autunno del 2020. La settimana più dura per il bilancio delle vittime è stata quella tra il 14 e il 20 gennaio 2021.Attualmente il Paese più colpito dal punto di vista dei decessi è la Russia con un +30% al giorno, 1.246 morti in media. Anche se il bilancio ufficiale della pandemia parla di 269.057 decessi, secondo l'agenzia nazionale di statistica russa, Rosstat, le vittime sarebbero state 450.000 a fine settembre.Il Regno unito con 144.286 decessi e l'Italia, con 133.415, seguono nella triste classifica.