Coronavirus, Bolsonaro: prima o poi saremo tutti contagiati

Coronavirus, Bolsonaro: prima o poi saremo tutti contagiati
di Askanews

Roma, 1 ago. (askanews) - "Sapevo che prima o poi l'avrei preso, penso che sfortunatamente praticamente tutti la contrarremo", ha detto il presidente brasiliano Jair Bolsonaro parlando del coronavirus e invitando i brasiliani a non aver paura a "guardare in faccia" il Covi-19. "Mi spiace per i morti, ma le persone muoiono ogni giorno, per tanti motivi. E' la vita", ha aggiunto in un altro dei commenti che sminuisce la pandemia.Bolsonaro è risultato positivo il 7 luglio e ieri ha annunciato di essere sotto cura antibiotica per un'infezione non meglio precisata, sostenendo di avere "la muffa nei polmoni" dopo aver contratto il Covid-19 che, però, ha sempre definito una "influenza leggera". Il Brasile è al secondo posto per contagi e decessi al mondo.