Tiscali.it
SEGUICI

Cinema, Bonelli: L'amore allegro c'è solo accettando la scelta

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma, 1 ago. (askanews) - "Mi vorrete scusare l'espediente della telefonata al mio fantomatico e indolente amico Marvin. Mi serve per lasciarvi immaginare le domande più ovvie e fingere di raccontare questa esperienza a un amico abituato a una routine priva di curiosità, da convincere per una volta a guardare un bel film italiano".Con un video speciale, dalla forma colloquiale con un amico immaginario, il regista Francesco Bonelli presenta il suo film "L'Amore allegro", commedia dove Marco (Silvio Impegnoso), tra tante infelicità di coppia cerca ostinatamente un amore autentico, senza compromessi, incappando in ogni genere di situazione e scoprendo che l'amore allegro esiste solo dopo avereaccettato il momento della scelta e della responsabilità.

Tra gli attori anche Maurizio Mattioli e Ludovica Bargellini, tragicamente scomparsa dopo la fine delle riprese. Il film è su Amazon Prime Video."Quando ho cominciato a scrivere L'amore allegro ero molto influenzato dai film di Woody Allen come "Io e Hannie" o "Manhattan", e dal suo modo di girare utilizzando immagini semplici e allo stesso tempo molto studiate esteticamente per creare dei lunghi piani sequenza. Allo stesso modo, miinfluenzava Truffaut con il suo "L'uomo che amava le donne". "Le gambe delle donne sono come dei compassi che misurano la superficie del mondo". L'adorazione verso le donne di questi due autori è alla base dell'"Amore allegro", un film in cui però la società italiana ha un ruolo importante, con le sue lentezze e le sue contraddizioni. L'amore allegro contiene una aspirazioneall'amore maturo, un tentativo di fare sul serio, che si trasforma nel nostro paese in un gioco infantile, a volte violento. Dategli un'occhiata, al mio film, su Amazon Prime Video", conclude Bonelli.

di Askanews   
I più recenti
A passo Rombo muri di nevi alti oltre cinque metri
A passo Rombo muri di nevi alti oltre cinque metri
'One Health Project - Scuole in Azione', il 3 giugno a Roma l'evento finale
'One Health Project - Scuole in Azione', il 3 giugno a Roma l'evento finale
Impagnatiello narcisista ossessivo-compulsivo: le due donne, la doppia vita il crollo. La perizia...
Impagnatiello narcisista ossessivo-compulsivo: le due donne, la doppia vita il crollo. La perizia...
Violenza sessuale su donna in villa comunale, fermato 16enne. Salvata da un passante dopo le urla
Violenza sessuale su donna in villa comunale, fermato 16enne. Salvata da un passante dopo le urla
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...