Chi è Stephen Paddock, il lupo solitario della strage di Las Vegas

Chi è Stephen Paddock, il lupo solitario della strage di Las Vegas
di Adnkronos

(AdnKronos) - Un uomo bianco, di 64 anni, residente a Mesquite, in Nevada, senza precedenti penali. E' lui, Stephen Paddock, il "lupo solitario", come lo ha definito la polizia, che avrebbe aperto il fuoco dalla sua stanza al 32esimo piano dell'albergo Mandalay Bay, sparando all'impazzata contro il pubblico di un concerto di musica country a Las Vegas e provocando almeno 50 morti e 200 feriti. L'uomo, diventato il più anziano attentatore nella storia degli Stati Uniti, è stato ucciso in uno scontro con gli agenti nella stanza dell'hotel da cui ha sparato e dove la polizia ha trovato diverse armi. Paddock viveva in un complesso residenziale per anziani nella zona di Las Vegas. La polizia ha ottenuto un mandato di perquisizione per la sua abitazione. Gli agenti Usa avrebbero anche rintracciato la donna descritta come la compagna dell'attentatore , Marilou Danley. La polizia si è detta fiduciosa "anche se non sicura al cento per cento" di aver trovato "la donna considerata persona di interesse in relazione all'attentato di Las Vegas".Non è chiaro al momento cosa abbia spinto l'assalitore a compiere la più grave sparatoria di massa nella storia degli Stati Uniti. "Non abbiamo idea di quale fossero le sue convinzioni", ha detto lo sceriffo della Clark County, Joe Lombardo, rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano quale potesse essere il movente. L'uomo non avrebbe collegamenti con gruppi terroristici e avrebbe agito da solo. "Al momento pensiamo che a compiere la strage sia stato un unico attentatore", ha spiegato la polizia di Las Vegas che ha precisato di non considerare la sparatoria "come un atto terroristico". "Non abbiamo molto su di lui - ha detto Quinn Averett, portavoce del dipartimento di polizia di Mesquite - Viveva nella nostra città, in passato non abbiamo avuto alcun contatto con lui da un punto di vista giudiziario". A suo dire, nel database della polizia non risulta alcun precedente, neanche un'infrazione stradale. Mesquite, ha detto ancora il portavoce, è una tranquilla cittadina di 20mila abitanti, "una comunità di pensionati e golfisti", con tre casino e dove si registra in media un omicidio all'anno.