Capitale Corea del Nord in lockdown per "malattia respiratoria"

Capitale Corea del Nord in lockdown per 'malattia respiratoria'
di Askanews

Roma, 25 gen. (askanews) - Le autorità della capitale nordcoreana, Pyongyang, hanno ordinato un lockdown di cinque giorni a causa dell'aumento dei casi di una malattia respiratoria non specificata, lo ha riferito NK News, media con sede a Seoul. Nell'allerta non si menziona il Covid-19, ma si specifica che i residenti della città devono rimanere nelle loro case fino alla fine della settimana sottoponendosi a controlli della temperatura più volte al giorno.La Corea del Nord ha riconosciuto il suo primo focolaio di Covid-19 nel 2022, ma ad agosto aveva dichiarato di aver sconfitto il virus e il regime di Kim Jong-un non ha mai confermato quante persone abbiano contratto il coronavirus. In questi mesi, le autorità nordcoreane hanno, invece, diffuso i dati di pazienti con febbre, con un bilancio che è salito a 4,77 milioni di casi su una popolazione di circa 25 milioni.