Tiscali.it
SEGUICI

Cameron affronta Lavrov sulla morte di Navalny al G20 di Rio

di Ansa   
Cameron affronta Lavrov sulla morte di Navalny al G20 di Rio

(ANSA) - RIO DE JANEIRO, 22 FEB - La morte dell'attivista anti-Cremlino Alexei Navalny è stata sollevata da alcune delegazioni all'incontro dei ministri degli Esteri del G20, a Rio de Janeiro. Ma di fronte alle osservazioni, la Russia, rappresentata alla riunione da Serghei Lavrov, è "rimasta in silenzio". Lo ha spiegato l'Alto rappresentante dell'Unione europea, Josep Borrell, ad un gruppo ristretto di media internazionali, rispondendo all'ANSA.

Ad affrontare di petto Lavrov è stato il capo della diplomazia del Regno Unito David Cameron, che rivolgendosi direttamente all'omologo, ha affermato che la Russia ha ucciso Navalny e che per questo ora "la dovrà pagare". Nel corso dell'intervento di Cameron, Lavrov ha evitato il contatto visivo, continuando a fissare il cellulare. Più tardi, in una conferenza stampa a margine dei lavori, il ministro russo ha ribadito il rifiuto ad un'indagine internazionale sulla morte dell'oppositore, perché "nessuno ha il diritto di interferire negli affari interni" del Paese, soprattutto alla luce della vicenda di Julian Assange, il giornalista australiano incarcerato in Gran Bretagna su cui pende una richiesta di estradizione negli Usa. Lavrov ha anche lamentato che alle autorità di Mosca non sono mai stati fatti vedere i risultati delle analisi del sangue eseguite su Navalny nel 2020 in Germania, dove fu ricoverato dopo un avvelenamento. Una cosa "indecente e ingiusta", ha affermato. (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Ormeggiata in Cina una nave russa con armi nordcoreane per Mosca
Ormeggiata in Cina una nave russa con armi nordcoreane per Mosca
Bolsonaro nell'ambasciata ungherese, la Corte archivia il caso
Bolsonaro nell'ambasciata ungherese, la Corte archivia il caso
Ue, Macron: Europa oggi può morire, dipende da nostre scelte
Ue, Macron: Europa oggi può morire, dipende da nostre scelte
Amb. russa a Tajani, 'i combattenti ucraini eredi dei nazisti'
Amb. russa a Tajani, 'i combattenti ucraini eredi dei nazisti'

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...