Brexit, per ex sindaco Londra Johnson la Ue è come Hitler

Brexit, per ex sindaco Londra Johnson la Ue è come Hitler
di Askanews

Londra, 15 mag. (askanews) - Nuove dichiarazioni a tinte forti dell'ex sindaco di Londra Boris Johnson, alla guida del movimento per l'uscita della Gran Bretagna dalla Ue con il referendum del prossimo 23 giugno: in un'intervista il politico conservatore ha dichiarato che l'Unione europea cerca di emulare il dittatore nazista Adolf Hitler creando un superstato. Parlando con il Sunday Telegraph, Johnson, che sfida la leadership del partito conservatore del premier David Cameron, ricorda che negli ultimi duemila anni ci sono stati vari tentativi di unire l'Europa sotto un solo governo, come ai tempi dell'impero romano. "Napoleone, Hitler, varie persone ci hanno provato ed è sempre finito in tragedia. La Ue è un tentativo di farlo con metodi diversi" ha detto l'ex sindaco della capitale. "Di fondo ciò che manca è l'eterno problema, non c'è una fedeltà sottostante all'idea d'Europa. Non c'è una singola autorità rispettata o compresa da tutti. E questo causa un enorme vuoto democratico".Johnson è tra i leader della campagna per il "no" alla Ue, Cameron è a capo dello schieramento per il "sì". I due campi al momento sono al 50% ciascuno nei sondaggi. Un sondaggio pubblicato oggi indica però che Johnson è considerato più credibile di Cameron sul tema dell'Europa. Il 45% degli intervistati dice di fidarsi più Johnson che di Cameron, solo il 21% afferma di considerata il premier più credibile del suo rivale, secondo un sondaggio ComRes per il Sunday Mirror e l' Independent.(fonte Afp)