Tiscali.it
SEGUICI

Assalto alla festa degli adolescenti: i dieci armati di coltelli e mannaie provenivano da una banlieu. Francia sotto shock

Il fatto è avvenuto tre giorni fa a Crepol, nel Sud della Francia. Un 16enne è morto e venti sono rimasti feriti. In un primo momento si era parlato di una rissa finita male, ma ora sembra essere una spedizione punitiva "verso i bianchi"

TiscaliNews   
Assalto alla festa degli adolescenti: i dieci armati di coltelli e mannaie provenivano da una...
Il luogo dell'aggressione a Crepol

La Francia è ancora sotto shock dopo che un gruppo di giovani armati di coltelli e mannaie, almeno 10, avrebbe atteso la fine di una festa per aggredire i partecipanti. Il risultato è stato di un morto, un 16enne di nome Thomas, e venti feriti, due dei quali portati al pronto soccorso dell'ospedale di Valence in gravi condizioni. Il fatto, accaduto a Crepol, nel Sud-Est della Francia, risale alla notte tra il 18 e il 19 novembre e, in un primo momento, la polizia l'aveva bollata come un rissa finita male. Ma così non era. Stando a numerose testimonianze, infatti, almeno una decina di ragazzi avrebbero cercato di pentetrare nel luogo dove si teneva un festival locale e, non riuscendoci, avrebbeero aspettato la fine. Quindi l'assalto a chi gli capitava sotto mano, con il drammatico epilogo. 

L'assalto dei dieci armati di coltelli e mannaie

Secondo il sindaco del paese Martine Lagut, la festa era un "ballo molto semplice" organizzato per i ragazzi di 16 e 17 anni provenienti dai dintorni. I testimoni sostengono che gli assalitori provenisser dalla banlieu - la periferia - di una città vicina. Pista che la polizia sta seguendo nelle sue indagini dourante le quali ha scoperto anche che i dieci avrebbero noleggiato due furgoni per potersi recare a Crepol, cosa che fa presumere la premeditazione. E non è tutto perché diverse perone presenti, come riferisce l'emittente radiofonica France Bleu Drôme Ardèche, avrebbero sentito che uno di loro avrebbe urlato "uccididamo i bianchi".

Il fatto ha scosso la Francia e sollevato ovvie polemiche politiche, in riferimento ai disagi e alle difficoltà di integrazione che ancora attanagliano le periferie delle città francesi, popolate i ìn buona parte da figli e nipoti di immigrati, francesi di seconda e terza generazione. "Ormai il razzismo anti-bianchi arriva anche nelle nostre campagne – scrive Marion Marechal, esponente del partito Reconquête -. A Crépol, due testimoni raccontano che i barbari volevano “accoltellare dei bianchi”. Siamo alla caccia ai Gaulois (termine che vuole indicare i francesi di origine, ndr)". 

TiscaliNews   
I più recenti
Marcegaglia al G7,serve un commercio equo ma senza protezionismo
Marcegaglia al G7,serve un commercio equo ma senza protezionismo
Tajani al G7 lancia 'la dichiarazione della Calabria'
Tajani al G7 lancia 'la dichiarazione della Calabria'
Tajani al G7, garantire regole eque sul commercio
Tajani al G7, garantire regole eque sul commercio
Merkel compie 70 anni, per Steinmeier 'modello di democrazia'
Merkel compie 70 anni, per Steinmeier 'modello di democrazia'
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...