Al via restauro di Palazzo Farnese, cantiere da 5,6 milioni

Al via restauro di Palazzo Farnese, cantiere da 5,6 milioni
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 27 FEB - Al via la nuova campagna di restauro di Palazzo Farnese, sede dell'ambasciata di Francia in Italia e dell'École française de Rome, insieme alla Soprintendenza speciale per l'archeologia, le belle arti e i paesaggi di Roma. Il costo dei lavori, per un totale di 5,6 milioni di euro, sarà cofinanziato dai ministeri francesi dell'Europa e degli Affari esteri, e dell'Insegnamento superiore, della Ricerca e dell'Innovazione. Dopo quello realizzato in occasione del Giubileo del 2000, il nuovo cantiere sul palazzo rinascimentale partirà il primo marzo (e durerà fino al 2025) e riguarderà in particolare le due facciate laterali (in via dei Farnesi e via del Mascherone), i tetti e gli infissi che saranno ripristinati in base ai disegni del XVI secolo. Il progetto - assicura una nota dell'Ambasciata - consentirà di restituire la bellezza originale dei materiali usati da quattro illustri architetti: il Sangallo, Michelangelo, il Vignola e Della Porta. Il restauro delle facciate e del tetto di Palazzo Farnese sarà suddiviso in quattro fasi su quattro anni: la prima, da marzo, sarà dedicata al restauro della facciata di via dei Farnesi, degli infissi nonché delle coperture sui versanti di quella facciata; la seconda sarà dedicata a via del Mascherone; la terza fase sarà dedicata alla manutenzione della facciata principale che dà su Piazza Farnese; infine, la quarta fase si concentrerà sul restauro dei tetti di via Giulia e del muro di cinta del giardino. Il cantiere - assicura ancora la sede diplomatica - è stato pensato in modo da minimizzare quanto possibile l'impatto sul vicinato. (ANSA).