Aveva arrestato il figlio di El Chapo, così la mala messicana ha ucciso un poliziotto per vendetta

Codice da incorporare:
fonte: YouTube

Un poliziotto messicano che aveva partecipato all’arresto di uno dei figli di "El Chapo" Guzman è stato assassinato in un parcheggio. L’esecuzione di Eduardo N, 32 anni è stata catturata dalle telecamere a circuito chiuso di un centro commerciale a Culiacán, la capitale dello stato di Sinaloa. I due sicari, a bordo di un’auto rossa, hanno seguito la vittima e hanno sferrato l’attacco armati con fucili semiautomatici: in 30 secondi sono scesi dalla loro macchina e hanno crivellato con 150 colpi la Nissan bianca sulla quale stava viaggiando l’agente.