Afghanistan, Di Maio:azioni talebani scoraggianti no fughe in avanti

Afghanistan, Di Maio:azioni talebani scoraggianti no fughe in avanti
di Askanews

Roma, 10 set. (askanews) - "Quindici giorni fa ho detto che avremmo valutato i talebani dai fatti e non dalle parole. Sono passati 15 giorni e i fatti sono ampiamente scoraggianti", ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio parlando alla presentazione del "Libro blu 2020"."Draghi ha lanciato il G20 straordinario sull'Afghanistan e significa che coordiniamo le nostre azioni anche insieme ai paesi non alleati - ha aggiunto - Escludo che anche dai Paesi non allineati con noi ci possa essere un riconosciment delle nuove autorità, ma è nelle sfumature che dobbiamo evitare corse in avanti. La cooperazione non sarà possibile finchè ci saranno discriminazioni e violenze. Un governo che ha come premier una persona inserita nella lista Onu dei terroristi, crea ovviamente dei problemi".