Adenovirus e SarsCov2 i sospettati per le epatiti anomale

di Ansa

Sono due virus principali sospettati di essere all'origine delle epatiti anomale che finora hanno provocato piu' di 300 casi nei bambini in almeno 20 Paesi e richiesto il trapianto di fegato in oltre 20 casi; in Italia al 28 aprile le diagnosi erano 20, con un caso di trapianto. Riuscire a scoprire le cause delle epatiti anomale e' un rompicapo, considerando che in nessuno dei casi sono coinvolti i virus noti per provocare le epatiti.