Ad Angela Merkel il Premio Nansen per i rifugiati 2022

di Askanews

Roma, 4 ott. (askanews) - All'ex cancelliera tedesca Angela Merkel è stato assegnato il Premio Nansen per i rifugiati per aver protetto i richiedenti asilo durante il suo governo. Ad annunciarlo nelle immagini di UNTV Matthew Saltmarsch, portavoce dell'Unhcr, l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. "Angela Merkel, ex cancelliere federale della Germania, è la destinataria del Premio Nansen per i rifugiati dell'Unhcr 2022. É un premio che diamo annualmente a persone, gruppi o a organizzazioni che vanno al di sopra e oltre il dovere per proteggere le vite dei rifugiati, gli sfollati interni o gli apolidi". "Sotto la leadership della cancelliera federale Merkel, la Germania ha accolto più di 1,2 milioni di rifugiati e richiedenti asilo nel 2015 e nel 2016, che, come ricorderete, fu l'apice del conflitto in Siria", ha ricordato il portavoce.