Addio Jacques Chirac, dal no alla guerra in Iraq al ballottaggio con Jean-Marie Le Pen

Presidente della Repubblica dal 1995 al 2007, Chirac aveva 86 anni. Si era ritirato da diversi anni dalla politica e della vita pubblica. Viveva con la moglie Bernadette

Addio Jacques Chirac, dal no alla guerra in Iraq al ballottaggio con Jean-Marie Le Pen
TiscaliNews

E' morto l'ex presidente della Repubblica francese, Jacques Chirac, lo hanno detto fonti della famiglia. Presidente della Repubblica dal 1995 al 2007, Chirac aveva 86 anni. Si era ritirato da diversi anni dalla politica e della vita pubblica. Viveva con la moglie Bernadette nella sua casa a Parigi. Nel 2005 fu vittima di un ictus e prima di lasciare l'Eliseo fu costretto a diversi ricoveri in ospedale. Negli ultimi tempi era apparso pochissimo in pubblico.  

Fondatore dei due principali partiti del centro-destra francese, il Raggruppamento per la Repubblica e l'Unione per un Movimento Popolare, all'interno delle istituzioni francesi è stato Primo ministro dal 1974 al 1976 con Valéry Giscard d'Estaing e dal 1986 al 1988 con François Mitterrand e Sindaco di Parigi dal 1977 al 1995.  Nel 1995 è stato eletto ventiduesimo Presidente della Repubblica francese e ha nominato primi ministri Alain Juppé e, durante la cohabitation, Lionel Jospin. Rieletto nel 2002, ha nominato primi ministri Jean-Pierre Raffarin e Dominique de Villepin. Dal momento che durante la sua seconda presidenza viene ridotto il mandato presidenziale a cinque anni, rimane Presidente fino al 2007. In qualità di ex presidente, stato membro di diritto del Consiglio costituzionale, anche se dal 2011 non ha più partecipato più alle riunioni.

L'Assemblea nazionale e il Senato francesi hanno osservato un minuto di silenzio per rendere omaggio. "Abbiamo appena appreso della morte di Jacques Chirac, vi chiedo gentilmente di rendere omaggio alla sua memoria osservando un minuto di silenzio", ha detto il presidente dell'Assemblea, Richard Ferrand. I deputati e i membri del governo presenti si sono alzati per rendere omaggio all'ex capo di Stato, prima di sospendere temporaneamente i lavori.  

Dopo la scomparsa di Jacques Chirac, l'attuale presidente francese, Emmanuel Macron, ha deciso di annullare l'odierna visita a Rodez, nel sud della Francia, dove avrebbe dovuto lanciare una "grande consultazione" pubblica sul futuro della riforma delle pensioni. L'attuale inquilino dell'Eliseo pronuncerà un discorso in tv alle 20.00 di questa sera in omaggio all'ex presidente scomparso.

Chirac è stato una pietra miliare della politica mondiale. Lo ricordano con aggetto in tanti, anche se qua e là affiora anche qualche piccola critica. "Juncker è commosso e devastato dalla notizia della morte del presidente Jacques Chirac, perché non solo l'Europa perde un grande statista, ma il presidente perde un caro amico personale. Juncker paga tributo e onora il lavoro di tutta una vita: l'eredità di Chirac per la Francia e l'Ue resterà per sempre con noi", ha commentato la portavoce della Commissione europea Mina Andreeva.

"Nonostante tutte le divergenze che si potevano avere con Chirac, ha dimostrato un grande amore nei confronti dei territori d' Oltremare ed è stato il presidente capace di opporsi alla follia della guerra in Iraq, ripristinando la tradizionale posizione di equilibrio e di diplomazia della Francia": lo scrive la leader del Rassemblement National, Marine Le Pen, in un messaggio pubblicato su Twitter per rendere omaggio all'ex presidente.

"Grande tristezza per la scomparsa del presidente Chirac. Durante 3 anni, a Matignon, avevo costruito con lui una relazione di fiducia e di affetto. Mi ha dato tantissimo, il suo legame alla coesione sociale, il gusto della Cina...La mia gratitudine è immensa, di cuore sono vicino alla sua famiglia": lo scrive in un tweet Jean-Pierre Raffarin, ex premier di Chirac dal 2002 al 2005.

Francois Hollande, ex presidente francese socialista, saluta la memoria del neogollista Jacques Chirac, "un combattente, che "seppe stabilire un legame personale con i francesi. Ricorda l'ex capo dello Stato scomparso anche l'attuale sindaca, Anne Hidalgo: "Parigi è in lutto, per noi parigine e parigini sarà per sempre il nostro sindaco, che amava appassionatamente la sua città e i suoi abitanti". Le bandiere di tutti gli edifici della capitale saranno esposte a mezz'asta. Chirac fu rieletto 3 volte sindaco di Parigi, in tutto rimase primo cittadino per 18 anni. Proprio nel periodo in cui fu sindaco ebbe origine il caso degli impieghi fittizi nel suo partito (RPR, neogollisti) che gli costò, nel 2011, la condanna in tribunale, la prima di un presidente francese. All'Eliseo fu rieletto dopo un primo mandato, restando in tutto presidente per 12 anni, dal 1995 al 2007. Per due volte fu anche primo ministro, a ripetizione capo del partito neogollista e ministro. I suoi mandati all'Eliseo restano caratterizzati dal suo "no" alla seconda guerra in Iraq, alla fine della leva obbligatoria, al riconoscimento della responsabilità della Francia nei crimini nazisti, al passaggio dal mandato presidenziale di 7 anni a quello di 5. Due sconfitte nella corsa all'Eliseo - nel 1981 e nel 1988 sempre contro Francois Mitterrand - non lo fecero desistere e al terzo tentativo centrò l'obiettivo.

'ex premier socialista Lionel Jospin, che governò - in coabitazione (per la prima volta nella storia della Quinta Repubblica francese, un presidente espresso dallo schieramento conservatore deve convivere con un primo ministro dello schieramento opposto) con Jacques Chirac dal 1997 al 2002 - rende omaggio all'ex presidente scomparso. "Ho avuto il privilegio di governare la Francia sotto la sua presidenza. Era la "coabitazione" ma ciò su cui voglio insistere, è che in politica estera abbiamo entrambi fatto in modo che la Francia parlasse costantemente con una sola voce e venisse rispettata sulla scena internazionale". Un riferimento, in particolare, all'opposizione di Parigi contro la guerra in Iraq. Con Jacques Chirac "oggi scompare una parte della mia vita": l'ex presidente francese, Nicolas Sarkozy, commenta così la morte di Chirac, scomparso questa mattina a Parigi all'età di 86 anni.