Tiscali.it
SEGUICI

Gaza, bambino palestinese sopravvive a un raid israeliano ma muore schiacciato da un carico di aiuti arrivato dal cielo

Zein Oroq aveva 13 anni: viveva con 17 familiari, quasi tutti uccisi

TiscaliNews   
Gaza, bambino palestinese sopravvive a un raid israeliano ma muore schiacciato da un carico di aiuti arrivato dal cielo

Cinque mesi fa era sopravvissuto a un raid israeliano che aveva spazzato via la casa nella quale abitava a Gaza con 17 membri della sua famiglia. Il destino però non lo ha risparmiato: è morto domenica dopo essere stato colpito da uno dei pacchi di aiuti umanitari lanciati sulla Striscia. Zein Oroq aveva solo 13 anni. A novembre scorso era stato estratto miracolosamente vivo dalle macerie della sua abitazione dopo essere rimasto intrappolato per ore.

Pur riportando ferite alla testa, alla gamba e alla mano, era comunque sopravvissuto all'attacco, mentre altri membri della sua famiglia allargata erano morti. "Lo aveva salvato Dio", ha raccontato tra le lacrime il nonno del ragazzino, Ali Oroq, ricordando come Zein si fosse sempre dato da fare per procurare cibo a tutta la famiglia.

"Avrebbe dovuto essere a scuola..."

"Avrebbe dovuto essere a scuola e invece, da quando è scoppiata la guerra, si dannava per portare viveri alla famiglia. Spesso nuotava nello stagno per recuperare un pasto destinato ad aiutarci", ha detto ancora il nonno. Anche la scorsa settimana Zein correva nel disperato tentativo di afferrare una lattina di fave, riso o farina lanciati con i paracaduti da uno dei tanti aerei di aiuti umanitari, ma una cassetta del pronto soccorso lo ha colpito alla testa mentre la folla tutt'intorno, affamata come lui, gli passava davanti.

Ricoverato in ospedale con fratture al bacino, al cranio e all'addome, domenica è deceduto. "Mio figlio è stato il mio sostegno, era tutta la mia vita, la mia prima gioia in questo mondo, il mio figlio più grande. Possa riposare in pace", ha detto il padre Mahmoud, citato dal 'Guardian'.

Il 5 marzo scorso, cinque persone sono morte e altre dieci sono rimaste ferite quando il paracadute con gli aiuti umanitari non si è aperto e i pacchi hanno colpito con violenza un gruppo di gazawi. Mentre il 26 marzo almeno 12 persone sono annegate mentre cercavano di recuperare un pacco di aiuti che era finito in mare al largo della spiaggia di Gaza.

Zein Oroq è l'ennesima vittima di una guerra che da oltre sei mesi investe la Striscia, dove i palestinesi affrontano gravi carenze di medicine, cibo e acqua in una crisi umanitaria sempre più profonda, mentre da più parti si chiede a Israele di garantire un'assistenza umanitaria urgente. "È con grande sconcerto che prendiamo atto delle prove sempre più evidenti della carestia in atto a Gaza e dell'escalation della situazione umanitaria a un livello catastrofico", hanno appena commentato l'alto rappresentante Ue, Josep Borrell, e il commissario per le emergenze, Janez Lenar.

TiscaliNews   
I più recenti
Cisgiordania, secondo giorno di operazioni israeliane a Jenin
Cisgiordania, secondo giorno di operazioni israeliane a Jenin
Iran, la folla ai funerali di Raisi a Teheran
Iran, la folla ai funerali di Raisi a Teheran
Londra, Garden Party senza Kate per il principe William
Londra, Garden Party senza Kate per il principe William
Gaza, a Jabalya si combatte casa per casa
Gaza, a Jabalya si combatte casa per casa
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...