Dopo attacchi Bruxelles, Salah si rifiuta parlare con magistrati

Dopo attacchi Bruxelles, Salah si rifiuta parlare con magistrati
di Askanews

Bruxelles, 25 mar. (askanews) - Salah Abdeslam, uno dei terroristi degli attentati di novembre a Parigi, si rifiuta di parlare con i magistrati dagli attacchi terroristici di martedì scorso a Bruxelles. Lo ha annunciato Koen Geens, ministro della Giustizia del Belgio."Il procuratore federale mi ha appena informato che Salah Abdeslam non vuole più parlare dagli attentati all'aeroporto di Zaventam e alla metropolitana di Bruxelles", ha detto Geens alla commissione parlamentare che esamina gli attacchi terroristici che martedì scorso hanno provocato 31 vittime e circa trecento feriti.(fonte AFP)