David Bowie cremato a New York senza alcuna cerimonia funebre

David Bowie cremato a New York senza alcuna cerimonia funebre
di Askanews

Roma, 14 gen. (askanews) - David Bowie sarebbe stato cremato a New York, senza alcuna cerimonia funebre, come aveva chiesto a familiari ed amici, che non sarebbero stati presenti all'ultimo atto della sua scomparsa. La notizia arriva dal Mirror ed è poi stata confermata ad altre testate britanniche e Usa da varie fonti. Il Duca Bianco "voleva andarsene senza tanto clamore", ha detto un amico, quindi "niente cerimonia pubblica o privata. Assolutamente niente"."Poche storie, nessuno show, nessuna fanfara, questo era il suo stile", ha confermato un'altra fonte vicina al cantante. In pratica, in base alle sue volontà, sarebbe stata eseguita una "cremazione diretta", che non prevede cerimonie né una camera ardente e a cui si procede automaticamente appena completata la raccolta dei necessari documenti.Bowie, ucciso da un cancro all'età di 69 anni, ha dunque scelto che le sue ceneri non siano conservate in patria, ma negli Stati Uniti.