Libano: neve sulla spiaggia di Byblos, patrimonio Unesco

Libano: neve sulla spiaggia di Byblos, patrimonio Unesco
di Ansa

(ANSAMed) - BEIRUT, 27 GEN - Immagini suggestive della neve caduta sulla spiaggia di Byblos, città libanese sul Mediterraneo, nota per le sue antichissime rovine e per i suoi siti turistici, sono state diffuse nelle ultime ore sui social media e sui mezzi di informazione libanesi e panarabi nell'ambito delle notizie relative alla forte ondata di maltempo che ha investito in queste ore il Libano, il Mediterraneo orientale e il resto del Medio Oriente. Byblos, nota come Jbeil nel nome moderno, è uno dei più antichi insediamenti fenici di tutto il Mediterraneo ed è patrimonio mondiale Unesco. L'immagine della sua spiaggia innevata è pubblicata in prima pagina sul sito Internet del quotidiano francofono L'Orient-Le Jour sotto al titolo: "Spiagge ricoperte di neve, il freddo rimane". La foto mostra sullo sfondo parte delle antiche rovine archeologiche sorte su una penisola sul mare, poco lontano dal porticciolo turistico dove si affacciano i celebri ristoranti con vista sul tramonto. Da giorni in Libano e in tutta la regione si è abbattuta una perturbazione fredda e carica di precipitazioni. La neve ha bloccato da giorni la circolazione sul Monte Libano anche a bassa quota. Ha nevicato anche a Damasco, nella vicina Siria, e si attendono nevicate a Gerusalemme. (ANSAMed).