Le ultime sul voto
Elezioni: Bonetti, lista di Iv e Azione elegge 46% delle donne L'ultimo giorno di scuola di Camera e Senato: così cala il sipario sulla diciottesima legislatura Meloni si chiude in silenzio e lavora alla squadra. Nodo Viminale, con Salvini nel mirino (altrui). Nel Pd fioccano le autocandidature alla segreteria Pecoraro Scanio e De Petris: parlamentari M5S garanti svolta Ecodigital Elezioni. In Lombardia il Terzo polo erode consensi a Forza Italia, aspettando le Regionali Elezioni: Vaticano,aiuto migranti è obbligo morale e umano Intanto Draghi porta a casa 21 miliardi del Pnrr e lascia a Giorgia un tesoretto di 10 miliardi Elezioni e seggi assegnati: la legge-trappola di Renzi in cui è caduto il centrosinistra Non solo Bossi: ecco chi entra in Parlamento e chi esce al fotofinish Viminale, errore conteggio: Bossi eletto, altri casi possibili Scostamento di bilancio - la lezione che viene dal Regno Unito Colpo di scena alla Camera, Bossi è stato eletto. Calderoli: "Granchio clamoroso del ministero dell'Interno" Lega, colpo di scena alla Camera: Umberto Bossi è eletto Concluso il primo incontro tra Meloni e Salvini alla Camera. “Collaborazione e unità intenti Salvini alla Camera per incontrare Meloni Primo incontro Meloni-Salvini dopo le elezioni “Unità di intenti” Elezioni: Cgil, dopo voto caos in scuole a Palermo Elezioni, successo del centrodestra ma il travaso di voti premia FdI Meloni al governo "seguirà l'agenda Draghi". Processo a Salvini che rilancia: “Voglio un ministero di peso” Lega, Consiglio Federale rinnova "piena fiducia in Salvini"

Portavoce Ue: von der Leyen non è intervenuta sul voto in Italia

Portavoce Ue: von der Leyen non è intervenuta sul voto in Italia
di Askanews

Bruxelles, 23 set. (askanews) - "Penso che le dichiarazioni" della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, ieri sera durante il dibattito dopo il suo intervento all'Università di Princeton, negli Stati Uniti, "parlino da sole", e non facevano riferimento alle imminenti elezioni italiane. Lo ha detto a Bruxelles il portavoce capo della Commissione, Eric Mamer, rispondendo a un giornalista durante il briefing quotidiano per la stampa."E' assolutamente chiaro - ha sottolineato Mamer - che la presidente non è intervenuta sulle elezioni italiane quando ha fatto riferimento agli strumenti" per la tutela dello stato di diritto, e "si è riferita esplicitamente ad altri paesi dell'Unione europea", ovvero l'Ungheria e la Polonia, con cui sono in corso delle procedure comunitarie in quest'area.Von der Leyen, ha continuato il portavoce, "metteva in evidenza il ruolo di guardiana dei Trattati Ue della Commissione, in particolare nel campo dello stato di diritto, ma ha anche esplicitamente detto, nella sua risposta, che naturalmente la Commissione lavorerà con qualsiasi governo ci sia dopo le elezioni, e che abbia la volontà di lavorare con la Commissione europea", ha concluso.