Tiscali.it
SEGUICI

Elezioni Spagna 2023, oggi si vota: alle 18 affluenza al 53%

di Adnkronos   
Elezioni Spagna 2023, oggi si vota: alle 18 affluenza al 53%

Madrid, 23 lug. (Adnkronos) - Urne aperte oggi in Spagna per le elezioni politiche anticipate dopo la sconfitta dei socialisti del Psoe nelle elezioni regionali e comunali del 29 maggio. A convocarle è stato il primo ministro Pedro Sanchez, con una mossa che ha sorpreso alleati e avversari, a pochi giorni dall'inizio della presidenza spagnola dell'Unione europea il primo luglio e per la prima volta nel pieno dell'estate, per di più in mezzo all'ondata straordinaria di caldo che sta flagellando mezza Europa.

''Siamo caduti e ci siamo rialzati. Vinceremo noi'', ha detto Sanchez nel suo ultimo comizio delle scorse ore prima dell'entrata in vigore del silenzio elettorale. ''Nessuno resti a casa'', ha aggiunto in un ultimo appello all'affluenza compatta degli elettori di sinistra. ''Abbiamo fatto la campagna elettorale migliore''. Il leader del Pp Alberto Nunez Feijoo ha invece continuato a fare appello al ''voto utile'' dicendo nell'ultimo comizio che ''la sinistra non sa come andarsene'' e sottolineando la necessità di ''una grande maggioranza'' di popolari, definiti l'unica forza in grado di garantire il cambiamento.

Seppur dovesse vincere oggi, però, il Pp non riuscirebbe a ottenere da solo la maggioranza assoluta di 176 seggi, necessari a governare. Di qui la necessaria alleanza con il partito estremista e xenofobo Vox, che per la prima volta entrerebbe nell'esecutivo, anche se Feijoo afferma di ''non essere interessato all'accordo''.

E' del 53,01 per cento la percentuale degli aventi diritto al voto che, alle 18, si sono recati alle urne in Spagna per le elezioni politiche anticipate. Lo riferisce la Commissione elettorale. Si tratta di un dato in calo del 3,84 per cento rispetto alle ultime elezioni del 2019 quando, alla stessa ora, aveva votato il 56,85 per cento degli elettori. Il precedente dato sulla affluenza, raccolto alle 14, era del 40,48 per cento.

si è segnalato un record nel voto per corrispondenza da quando è stato introdotto nel 2015, con 2,6 milioni di elettori che hanno espresso la loro preferenza per posta. Finora tutti i pronostici - tranne uno di un istituto vicino ai socialisti - danno il Pp di Alberto Nunez Feijoo in vantaggio sul Psoe, con il 32,9% contro il 28,7%, secondo gli ultimi sondaggi prima che martedì scattasse il divieto di pubblicarne altri.

di Adnkronos   
I più recenti
Trump, festa per i 78 anni in Florida: Biden ci mette in pericolo
Trump, festa per i 78 anni in Florida: Biden ci mette in pericolo
G7, Meloni: l'Italia al centro del mondo, siamo riusciti a stupire
G7, Meloni: l'Italia al centro del mondo, siamo riusciti a stupire
Due bimbe ghanesi aggredite da 20 razzisti nell'est Germania
Due bimbe ghanesi aggredite da 20 razzisti nell'est Germania
Khamenei, al pellegrinaggio Hajj si manifesti contro Israele
Khamenei, al pellegrinaggio Hajj si manifesti contro Israele
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...