Le ultime sul voto
L'ultimo giorno di scuola di Camera e Senato: così cala il sipario sulla diciottesima legislatura Meloni si chiude in silenzio e lavora alla squadra. Nodo Viminale, con Salvini nel mirino (altrui). Nel Pd fioccano le autocandidature alla segreteria Pecoraro Scanio e De Petris: parlamentari M5S garanti svolta Ecodigital Elezioni. In Lombardia il Terzo polo erode consensi a Forza Italia, aspettando le Regionali Elezioni: Vaticano,aiuto migranti è obbligo morale e umano Intanto Draghi porta a casa 21 miliardi del Pnrr e lascia a Giorgia un tesoretto di 10 miliardi Elezioni e seggi assegnati: la legge-trappola di Renzi in cui è caduto il centrosinistra Non solo Bossi: ecco chi entra in Parlamento e chi esce al fotofinish Viminale, errore conteggio: Bossi eletto, altri casi possibili Scostamento di bilancio - la lezione che viene dal Regno Unito Colpo di scena alla Camera, Bossi è stato eletto. Calderoli: "Granchio clamoroso del ministero dell'Interno" Lega, colpo di scena alla Camera: Umberto Bossi è eletto Concluso il primo incontro tra Meloni e Salvini alla Camera. “Collaborazione e unità intenti Salvini alla Camera per incontrare Meloni Primo incontro Meloni-Salvini dopo le elezioni “Unità di intenti” Elezioni: Cgil, dopo voto caos in scuole a Palermo Elezioni, successo del centrodestra ma il travaso di voti premia FdI Meloni al governo "seguirà l'agenda Draghi". Processo a Salvini che rilancia: “Voglio un ministero di peso” Lega, Consiglio Federale rinnova "piena fiducia in Salvini" Elezioni: Serracchiani, si vince o si perde tutti insieme

Elezioni, Di Maio “Non dobbiamo abbandonare le fasce deboli”

Elezioni, Di Maio “Non dobbiamo abbandonare le fasce deboli”
di Italpress

NAPOLI (ITALPRESS) - "Questa campagna si è trasformata in un referendum sul reddito di cittadinanza, questo è molto preoccupante: nel bel mezzo di una crisi energetica e di una crisi legata all'inflazione, non dobbiamo abbandonare le fasce deboli e allo stesso tempo dobbiamo stare vicini alle imprese". Lo dice il Ministro degli Esteri e leader di Impegno Civico, Luigi Di Maio, a margine di un appuntamento elettorale a piazza Carlo III a Napoli. "Ci sono imprenditori che hanno il terrore negli occhi nel parlare della bolletta di settembre, hanno difficoltà già a pagare quella di luglio e di agosto - prosegue Di Maio -. Immediatamente dopo le elezioni noi, da lunedì, con Impegno Civico, saremo a lavoro per un decreto taglia bollette, saremo a lavoro per il salario equo e per l'equo compenso per le partite iva perchè le persone vanno pagate per quello che valgono".
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-