Usa, clima di fiducia consumatori crolla a minimi oltre 3 anni

Usa, clima di fiducia consumatori crolla a minimi oltre 3 anni
di Askanews

New York, 27 mar. (askanews) - A marzo, gli statunitensi si sono dimostrati meno ottimisti sull'economia rispetto al mese precedente, deludendo le previsioni degli esperti. La lettura finale dell'indice sulla fiducia redatto mensilmente dall'Università del Michigan è stata pari a 89,1 punti, dopo i 101 punti della fine di febbraio e i 95,9 della lettura preliminare di marzo; gli analisti attendevano un ribasso a 90 punti.Si tratta del valore più basso di questo indicatore dall'ottobre del 2016, mentre si fa sentire l'allarmismo per la pandemia da coronavirus.La componente che misura le aspettative per il futuro è scesa dai 92,1 della fine di febbraio a 79,7 punti (stima preliminare: 85,3 punti); quella sulla situazione attuale è diminuita da 112,5 a 103,7 punti. Per quanto riguarda l'inflazione, le aspettative a un anno sono diminuite dal 2,3 al 2,2%; quelle a cinque anni sono rimaste invariate al 2,3%.