Cattaneo supera Marchionne: con un compenso di 26 milioni è il manager più pagato in Italia

Al primo posto grazie alla maxi liquidazione da 25 per le cariche in Tim. Quasi 14 milioni per il presidente di Cnh e ad di Fca. La top ten sei supermanager

Cattaneo supera Marchionne: con un compenso di 26 milioni è il manager più pagato in Italia
TiscaliNews

E' Flavio Cattaneo il top manager più pagato a Piazza Affari nel 2017, con un compenso di 26 milioni, grazie alla maxi liquidazione da 25 per le cariche in Tim. Cattaneo supera Sergio Marchionne, la cui busta paga negli ultimi anni era stata la più corposa: come presidente di Cnh e ad di Fca il manager ha avuto compensi di quasi 14 milioni, 1,8 milioni in più sul 2016.

La top ten dei top manager

Ad elaborare la classifica è MF-Milano Finanza. Dietro Marchionne, c'è Luca Bettonte, ad di Erg (9,1 milioni). Quarto Marco Tronchetti Provera (Pirelli) con 7,76 milioni. Seguono manager che hanno avuto, come Cattaneo, su una buonuscita: Stefano Saccardi (ex Campari) con 7,6 milioni, e Giovanni Battista Mazzucchelli (ex Cattolica) con 7,43 milioni. Sesto Alberto Minali con 6,87 milioni (per compensi e liquidazione da Generali e remunerazione come ad di Cattolica). In coda Giovanni Tamburi (Tip) con 6,31 milioni, Richard Tobin (Cnh) con 5,9 milioni e Matteo Del Fante (ad uscito da Terna) con 5,14 milioni.