Tim, oggi il cda formalizza uscita dell'ad Cattaneo

Tim, oggi il cda formalizza uscita dell'ad Cattaneo
di Askanews

Roma, 24 lug. (askanews) - L'amministratore delegato di Tim, Flavio Cattaneo, lascia la guida della società: oggi è prevista a Roma una riunione del comitato nomine e del consiglio d'amministrazione con all'ordine del giorno l'esame della proposta di definizione consensuale dei rapporti fra la società e il manager.Salvo sorprese il nuovo direttore generale di Tim dovrebbe diventare l'israeliano Amos Genish, attuale Chief Convergence Officer di Vivendi, con ampi poteri. A completare l'assetto di vertice ci sarebbero Arnaud de Puyfontaine come presidente e Giuseppe Recchi come amministratore delegato.Genish è conosciuto come grande esperto di telecomunicazioni, è stato ceo di Telefonica Brasil dal 2015 a gennaio 2017, co-fondatore e ceo dell'operatore brasiliano Gvt dal 1999. Dopo dieci anni, nel 2009 Gvt è stata venduta a Vivendi. E nel 2014 dalla società francese è stata ceduta alla spagnola Telefonica.Per il patto di non concorrenza che lo vincola ancora con Telefonica fino a tutto il 2018 in Brasile, Genish non potrà entrare per ora in cda e le deleghe sull'attività nel Paese sudamericano (dove Telecom è presente con Tim Brasil) dovrebbero essere attribuite a Recchi insieme alle deleghe su Sparkle e sulla sicurezza, che non possono essere attribuite a uno straniero.Oggi il cda dovrebbe solo approvare l'accordo raggiunto da Cattaneo per la sua uscita, e quindi gli emolumenti che incasserà. Il cda di giovedì prossimo, già convocato per l'approvazione dei conti del secondo trimestre, dovrebbe invece prendere decisioni sul nuovo vertice.