Terna: aggiudica gara da 300 mln per ammodernamento rete

Terna: aggiudica gara da 300 mln per ammodernamento rete
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - Terna, la società che gestisce la rete di trasmissione elettrica italiana, ha aggiudicato una gara del valore complessivo di 300 milioni di euro relativa a lavori di posa di nuovi cavi interrati in alta tensione. Le 17 imprese assegnatarie, in forma di Raggruppamenti Temporanei di Concorrenti - si legge in una nota di Terna -, sono tutte italiane e facenti parte del sistema di qualificazione di Terna, altamente specializzate per la complessità delle lavorazioni. Le attività riguarderanno infrastrutture per linee elettriche in cavo a 150 kV da posare sull'intero territorio nazionale nell'arco dei prossimi 3 anni. Il procedimento di gara è stato svolto secondo la normativa vigente sugli appalti per i settori speciali ed ha assegnato complessivamente alle 17 imprese aggiudicatarie (6 del Nord, 7 del Centro, 4 del Sud) i 5 lotti in cui è stato suddiviso: i lotti 1 e 3 nell'area Centro Sud per un valore rispettivamente di 97,5 milioni di euro e 52,5 milioni di euro; il lotto 2 nell'area Centro Sud e Nord Ovest per un valore di 67,5 milioni di euro; il lotto 4 nell'area Nord Est e Nord Ovest per un valore di 43,5 milioni di euro; il lotto 5 nell'area Nord Est per un valore di 39 milioni di euro. La gara - precisa la nota - si inquadra nell'ambito dell'esecuzione delle attività previste dal Piano Industriale 2021-2025 di Terna e punta ad abilitare, anche in questo periodo di emergenza covid-19, una efficiente e sicura ripartenza produttiva delle piccole e medie imprese del settore, a sostegno della ripresa economica di tutta la filiera industriale coinvolta e quindi del Paese. (ANSA).