Salzano (Simest): mercato serbo offre ancora molte opportunità

Salzano (Simest): mercato serbo offre ancora molte opportunità
di Askanews

Roma, 26 feb. (askanews) - "Il mercato serbo, in cui molte aziende hanno trovato grandi opportunità, si conferma partner privilegiato per l'Italia. I rapporti tra i due Paesi hanno mostrato forte resilienza, tanto che nel 2020 l'Italia si è confermata secondo partner commerciale della Serbia e anche uno dei principali investitori esteri. Tante sono ancora le opportunità offerte da questo Paese per export italiano, dall'automobilistico ai macchinari, dal settore energetico a quello delle infrastrutture. E le imprese italiane possono contare oggi più che mai sul supporto di Cdp che sta rafforzando la presenza nei Balcani occidentali con l'intento di dare grande impulso al Sistema Paese a sostenendo le imprese italiane di tutte le dimensioni". Lo ha detto il presidente di Simest Pasquale Salzano intervenendo al webinar "Gli strumenti finanziari di Cdp e Simest a sostegno delle imprese italiane in Serbia"."L'export è uno dei principali drive di crescita dell'Italia e in momenti di crisi è un vero e proprio motore per la ripresa economica. Lo sa bene il gruppo Cdp che si è impegnato sin dall'inizio dell'emergenza a fianco delle imprese e lo farà ancora di più in questa fase ripartenza - ha aggiunto Salzano - L'Italia si trova oggi davanti una doppia sfida: presidiare i mercati internazionali più strategici che mostrano segnali ripartenza e consolidare la presenza in mercati vicini nella logica di messa in sicurezza delle principali filiere produttive".Simest "supporta le imprese lungo tutto il processo dell'internazionalizzazione. Nel mercato serbo è già attiva con finanziamenti agevolati per oltre 10 milioni di euro e un portafoglio di partecipazioni di circa 6 milioni di euro negli ultimi tre anni", ha sottolineato Salzano.