Piazza Affari in rosso, balzo finale per TIM

Codice da incorporare:
di Adnkronos

Sul listino principale di Piazza Affari, che oggi ha chiuso in rosso dell’1,14% a 21.405,73 punti, seduta di vendite particolarmente intense per Diasorin (-5,75%), in scia dell’allarme sui conti lanciato dalla rivale Qiagen, e FinecoBank (-4,65%), che ha acquistato il proprio marchio da Unicredit (-1,17%). Segno più per Telecom Italia (+0,42%), spinta dalle indiscrezioni relative la separazione e la conseguente offerta pubblica in borsa del comparto data center.