Tiscali.it
SEGUICI

Pesca, Lollobrigida: "Italiani sotto regole Ue, mentre Paesi terzi pescano liberamente"

di Adnkronos   
Pesca, Lollobrigida: 'Italiani sotto regole Ue, mentre Paesi terzi pescano liberamente'

Roma, 26 mag. (Adnkronos) - "Dobbiamo modificare le regole per renderle più compatibili. È poco logico tagliare il nostro sforzo di pesca, mentre vediamo Paesi terzi sul Mediterraneo pescare senza regole. È quello che abbiamo provato a dire". A dirlo è il ministro dell'Agricoltura Francesco Lollobrigida intervenendo in collegamento al Summit Nazionale sull’Economia del Mare Blue Forum che si svolge a Gaeta.

"Se noi induciamo a produrre e pescare di meno e poi prendere pesce da altri vedremo le nostre aziende diminuire la loro ricchezza e sostenibilità ma avremo prodotti che impattano alla stessa maniera. Si deve ragionare come Europa per raggiungere l'obiettivo della sostenibilità, - per raggiungere questo obiettivo, spiega il ministro - mettiamo delle regole che valgano per tutti, oppure applichiamo ai nostri pescatori solo le regole che riusciamo ad applicare anche fuori".

"È un falso che con la carne sintetica si tutela l'ambiente. Dove non c'è agricoltura non c'è una migliore manutenzione del territorio, è esattamente il contrario. Immaginare produzioni sintetiche del cibo oppure cibi "coltivati" ossia ipertrasformati non è la scelta per garantire la sicurezza alimentare, ma quest'ultima - spiega il ministro - si garantisce sfruttando appieno le potenzialità del pianeta coltivando in Africa per esempio.

Per il ministro si devono mettere in paesi del continente "di sviluppare grazie alle nostre tecnologia, un'agricoltura che sani le nostre difformità di dotazioni territoriali. L'Africa - ricorda Lollobrigida - ha il 60 % di territori arabili mondiali, e non riesce ad essere autosufficente ne a garantire produzione di valore aggiunto qualitativo che permettano di entrare sui mercato per far crescere le loro economie. Va ripensata in funzione strategica l'economia mondiale", conclude il ministro.

di Adnkronos   
I più recenti
Borsa: a Tokyo apertura in rialzo (+0,97%)
Borsa: a Tokyo apertura in rialzo (+0,97%)
Gli azionisti di Tesla votano maxi-compenso Musk, è referendum
Gli azionisti di Tesla votano maxi-compenso Musk, è referendum
Usa, la Fed conferma i tassi e lascia la porta aperta a solo un taglio nel 2024
Usa, la Fed conferma i tassi e lascia la porta aperta a solo un taglio nel 2024
La Fed lascia i tassi invariati, quest'anno un solo taglio
La Fed lascia i tassi invariati, quest'anno un solo taglio
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...