Tiscali.it
SEGUICI

Pensioni beffa, mini aumenti per più di due milioni di persone

Continuerà ad essere operativo anche il cosiddetto taglio delle pensioni d’oro, che consiste nell’applicazione di un contributo di solidarietà sino al 40% sui trattamenti Inps più elevati

TiscaliNews   
Manifestazione nazionale dei pensionati ( Roma, 01 giugno 2019)
Manifestazione nazionale dei pensionati ( Roma, 01 giugno 2019)

Il ricalcolo delle pensioni ha il sapore della beffa. La perequazione (la rivalutazione che annualmente dovrebbe adeguarle al costo della vita) prevista per il 2020 non avrà – praticamente - nessuna ripercussione: l’aumento tanto atteso si è assestato in via provvisoria attorno a un più 0,4% di media 2019. In sostanza, la maggior parte dei pensionati si troverà in mano pochi centesimi in più. Non è una bella notizia, perché la spesa di chi è a riposo si concentra soprattutto su alimentari, medicine, costi di gestione della casa e non rispecchia necessariamente l'andamento generale dell'indice dei prezzi al consumo.

Un po’ di calcoli

(Infografica Messaggero)

Peraltro, il 0,4% non sarà riconosciuto a tutti. “Anche per quest'anno si applica infatti lo schema di rivalutazione decrescente in base agli importi che è in vigore, con qualche aggiustamento, da alcuni anni. Proprio su questo punto c'è stata con la legge di Bilancio una piccola novità: l'esecutivo volendo dare un segnale alla categoria dei pensionati ha deciso di riconoscere il 100 per cento di rivalutazione anche ai beneficiari di un trattamento compreso tra tre e quattro volte il minimo Inps. Cioè ai valori attuali tra i 1.539 e i 1.542 euro lordi mensili. In realtà però questi assegni godevano già di una percentuale di adeguamento del 97 per cento, per cui il passaggio a quello pieno non porta significative novità. E tuttavia andrà attuato”, spiega il Messaggero.   

Alcune precisazioni

Le pensioni limitatamente cumulabili con gli altri redditi, come l’assegno ordinario d’invalidità, godranno inoltre di un aumento delle soglie reddituali, subendo così minori riduzioni. Aumenta anche il tasso di capitalizzazione per la rivalutazione dei contributi accantonati, superiore all’1,8%, per le pensioni, o le quote di pensioni, da calcolarsi col sistema contributivo, liquidate nel corso del 2020. Continuerà ad essere operativo anche il cosiddetto taglio delle pensioni d’oro, che consiste nell’applicazione di un contributo di solidarietà sino al 40% sui trattamenti Inps più elevati. Il taglio è stato riformulato, in base alla rivalutazione dei trattamenti.

 

 

 

TiscaliNews   
I più recenti
Il petrolio chiude in rialzo a New York a 79,98 dollari
Il petrolio chiude in rialzo a New York a 79,98 dollari
Nuovo decreto Superbonus: cosa cambia?
Nuovo decreto Superbonus: cosa cambia?
Tlc, presentata la Relazione annuale dell'Organo di vigilanza TIM
Tlc, presentata la Relazione annuale dell'Organo di vigilanza TIM
Borsa: Milano fiacca in attesa della Bce, solide le banche
Borsa: Milano fiacca in attesa della Bce, solide le banche
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...