Minali e Costamagna, spac da 200 milioni per assicurare pmi

Minali e Costamagna, spac da 200 milioni per assicurare pmi
di Ansa

(ANSA) - MILANO, 10 MAG - Alberto Minali e Claudio Costamagna hanno annunciato il lancio di Revo, una spac con cui "raccogliere 200 milioni di euro" da investire per acquistare una società target e diventare "nei prossimi cinque anni" l'operatore "leader" nelle coperture assicurative speciali per le piccole e medie imprese e in quello dei rischi parametrici, rischi in cui ad essere risarcito non è un sinistro ma il verificarsi di un evento. "Pensiamo che nel mercato assicurativo italiano ci sia un deficit di offerta e opportunità di crescita molto interessanti", ha detto Minali, che ha stimato in 1,1 miliardi di euro il mercato dei premi nelle specialty lines. Su Minali e il suo team hanno puntato 15 milioni di euro a testa Vittoria Assicurazioni, Fondazione Cariverona e Scor. "Abbiamo incontrato molti investitori e ricevuto molte manifestazioni di interesse da domani mattina le banche" collocatrici Intesa, Ubs ed Equita "apriranno i book e raccoglieranno gli ordini, li terremo aperti per una decina di giorni con l'obiettivo di andare in quotazione all'Aim entro la fine maggio", ha spiegato Costamagna. L'acquisizione è attesa "prima della fine dell'anno": "abbiamo identificato una serie di target con cui stiamo parlando e c'e l'impegno" dopo la fusione "ad andare sul mercato primario". Minali e Costamagna sono, rispettivamente, ad e presidente di Revo. (ANSA).