Tiscali.it
SEGUICI

Milano, Enel accende le luci di Natale in Corso Buenos Aires

di Ansa   
Milano, Enel accende le luci di Natale in Corso Buenos Aires

(ANSA) - MILANO, 11 DIC - È una delle vie storiche dello shopping milanese in uno dei quartieri più frequentati dunque in questi giorni che si avvicinano al Natale. E da oggi, con l'accensione delle luminarie in piazza Oberdan, Corso Buenos Aires si è illuminata con comete di Natale e fili di stelle, con l'installazione di 30 filari luminosi, più ulteriori 20 posizionati sui Caselli di Porta Venezia, grazie all'iniziativa di Enel "Questo Natale è Formidabile". Le luminarie, che resteranno accese fino al 9 gennaio, consumeranno la metà dell'energia rispetto al passato grazie all'integrazione con i pannelli solari collocati sui Caselli, in grado di produrre fino a 5 kW.

A ciò si aggiungono la novità delle tre "Smart Bench" fornite da Enel, stazioni di ricarica con panchina incorporata, posizionate lungo Corso Buenos Aires (Piazza Lima, Piazza Oberdan e Piazza Argentina), in grado di ricaricare fino a 6 smartphone e di offrire il servizio di free wi-fi. "Enel è felice di poter dare, per il secondo anno consecutivo, il proprio contributo per celebrare il Natale in modo sostenibile ed efficiente, senza rinunciare alla magia delle festività. Questo progetto d'illuminazione integrata a pannelli solari è pensato appositamente per Milano, ma è attuabile su tante altre realtà territoriali, per dare risposte concrete alle comunità locali, sempre più attente al risparmio energetico e all'ambiente" le parole di Nicola Lanzetta, Direttore Italia di Enel. All'evento era presente anche il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, il presidente della Rete associativa vie della Confcommercio milanese Gabriel Meghnagi. "Le luminarie di Milano sono sempre più belle e diffuse. Non è solo una questione estetica. Queste luci, con quelle dei negozi, rendono la nostra città più attrattiva e sicura. La sfida è estendere le luminarie anche alle zone meno centrali di Milano in una logica di rigenerazione urbana che è anche economica e sociale" ha affermato Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio. (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Francoforte si aggiudica la sede dell'Amla, Roma battuta
Francoforte si aggiudica la sede dell'Amla, Roma battuta
Referendum locale blocca l'espansione di Tesla in Germania
Referendum locale blocca l'espansione di Tesla in Germania
Cambiano i limiti, per neopatentati anche auto più potenti
Cambiano i limiti, per neopatentati anche auto più potenti
Borsa: Milano chiude positiva (+1,06%), rally di Tenaris e Banco
Borsa: Milano chiude positiva (+1,06%), rally di Tenaris e Banco

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...