Manovra, tecnici: rischio ritardi per fondi Next Generation EU

Manovra, tecnici: rischio ritardi per fondi Next Generation EU
di Askanews

Roma, 21 nov. (askanews) - "I negoziati stanno proseguendo con difficoltà a causa di una serie di criticità e divergenze che si stanno registrando su diversi elementi dell'accordo. Ciò sta inevitabilmente comportando un allungamento dei tempi per la finalizzazione dell'iter legislativo, con il conseguente rischio di ritardare l'avvio dei nuovi programmi, non solo della coesione, e la messa a disposizione dei fondi di Next Generation EU". E' quanto si legge in un box di approfondimento sul capitolo Recovery fund della manovra contenuto nel dossier sulla legge di bilancio elaborato dai tecnici di Camera e Senato."In particolare, da ultimo - ricordno i tecnici - i Governi di Polonia e Ungheria hanno messo il proprio veto in Consiglio sull'approvazione del bilancio e della decisione sulle risorse proprie (che richiedono l'unanimità) in ragione della loro contrarietà all'introduzione di una condizionalità per l'erogazione dei fondi legata al rispetto dello Stato di diritto".