Tiscali.it
SEGUICI

Lunedì vertice Von der Leyen-Michel-Lagarde-Donohoe-Hoyer

di Askanews   
Lunedì vertice Von der Leyen-Michel-Lagarde-Donohoe-Hoyer

Roma, 3 feb. (askanews) - Lunedì 6 febbraio si svolgerà un vertice tra istituzioni europee: parteciperanno la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, il presidente del Consiglio Ue, Charles Michel, la presidente della Bce, Christine Lagarde, il presidente dell'Eurogruppo, Paschal Donohoe, e il presidente della Banca europea degli investimenti, Werner Hoyer. A quanto si apprende l'incontro è fissato alle 19.L'incontro si svolge a pochi giorni dal vertice europeo del 9 e 10 febbraio in cui la Commissione europea presenterà il suo nuovo "piano di politica industriale per il Green Deal", anche in risposta all'Inflation Reduction Act Usa, che avrà due pilastri.

Da una parte l'allargamento delle deroghe ai limiti sugli aiuti di Stato per i settori industriali coinvolti nella transizione energetica e digitale; dall'altro, per evitare che l'uso di questi aiuti di Stato porti a una frammentazione del mercato unico, verrà proposto un rafforzamento dei finanziamenti europei per progetti negli stessi settori.Su quest'ultimo aspetto, per l'immediato, si pensa di ricorrere a strumenti già esistenti, rafforzati e resi più flessibili: i fondi dei Pnrr (Next Generation Eu e Repower Eu), i fondi di coesione e i due strumenti Invest Eu, finanziato direttamente dalla Bei, e l'Innovation Fund. Più a lungo termine l'idea della Commissione è di procedere ad una modifica del Bilancio pluriennale dell'Unione, che creerebbe il nuovo Fondo sovrano europeo in cui un ruolo fondamentale spetterebbe sempre alla Bei.

di Askanews   
I più recenti
Molinari (Tagliacarne): le medie imprese sono più reattive alle crisi
Molinari (Tagliacarne): le medie imprese sono più reattive alle crisi
Acciaierie, sentenza Ue su Ilva per fatti superati
Acciaierie, sentenza Ue su Ilva per fatti superati
Borsa: Milano chiude fiacca con l'Europa, pesa Leonardo
Borsa: Milano chiude fiacca con l'Europa, pesa Leonardo
Il prezzo del gas chiude in rialzo a 34,8 euro
Il prezzo del gas chiude in rialzo a 34,8 euro
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...