Landini: prorogare stop licenziamenti, sì a contratti solidarietà

Landini: prorogare stop licenziamenti, sì a contratti solidarietà
di Askanews

Roma, 24 feb. (askanews) - È indispensabile prorogare il blocco dei licenziamenti oltre il 31 marzo e incentivare i contratti di solidarietà e di espansione. Lo ribadisce il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, secondo cui con il governo "vogliamo discutere del blocco dei licenziamenti, di una riforma degli ammortizzatori sociali e di una incentivazione di una serie di strumenti che potrebbero aiutare in questa fase: i contratti di solidarietà e i contratti di espansione, che potrebbero favorire l'uscita per chi è vicino alla pensione e l'assunzione di giovani"."Siamo nel pieno dell'emergenza - ha sottolineato Landini ai microfoni di Radio24 - è sotto gli occhi di tutti. Non prorogare il blocco dei licenziamenti sarebbe un problema sociale sia per i lavoratori sia per le imprese. Serve una proroga e, allo stesso tempo, bisogna ragionare già da adesso su come si arriva a una situazione in cui si possono usare gli ammortizzatori sociali con una riforma. Stiamo aspettando che il ministro del lavoro Orlando ci riconvochi per offrire un primo terreno di iniziativa".