Lagarde: alcune incertezze diradate, 2021 parte su base più positiva

Lagarde: alcune incertezze diradate, 2021 parte su base più positiva
di Askanews

Roma, 13 gen. (askanews) - Brexit, elezioni Usa e approvazione dei vaccini anti Covid. "Direi Oggi alcune delle incertezze che c'erano all'orizzonte si sono schiarite". Lo ha affermato la presidente della Bce, Christine Lagarde, intervistata durante l'evento Reuters Next. "Iniziamo" il 2021 "su una base più positiva".La questione Brexit è stata risolta, anche se "all'ultimo minuto e la situazione si svilupperà. Le elezioni negli Usa hanno visto Joe Biden confermato" con la proclamazione delle presidenziali "e la corsa Senato si è risolta a beneficio della maggioranza dei democratici, che darà una base politica più stabile a Biden", ha rilevato."E quando guardiamo ai vaccini, è stato laborioso, la fase preliminare è iniziata e si spera che con più vaccini approvati nel 2021 se ne aggiungeranno altri alla campagna di vaccinazioni2, ha proseguito. Inoltre "guardano a questa disastrosa pandemia gli europei hanno dimostrato di essere capaci di unirsi" quando il quadro è andato in stallo."Certamente l'incertezza non è interamente rimossa: dobbiamo gestire un diversi tipi di questioni, che spaziano da come attuiamo i programmi di ripresa, come faremo i vaccini, quanto saranno efficaci, quanto saranno convinti alcuni Paesi nel procedere alle vaccinazioni". Inoltre, ha concluso Lagarde, bisognerà vedere come verrà attuato il piano europeo Next Generation Eu.