Tiscali.it
SEGUICI

L'Ugl festeggia 73 anni e si proietta verso il V congresso

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma, 24 mar. (askanews) - Quali sfide dovrà affrontare il mondo del lavoro, il ruolo dei corpi intermedi alla luce dello scenario economico, il confronto con il Governo sulle riforme: sono i temi dell'iniziativa dell'Ugl per festeggiare il 73esimo anniversario dalla sua fondazione. Appuntamento che segna anche l'inizio del cammino congressuale.Il prossimo sarà il quinto congresso della confederazione, il segretario generale Paolo Capone si ricandiderà per un secondo mandato. Il principale obiettivo sarà rafforzare il ruolo del sindacato per tutelare meglio i lavoratori. "Oggi festeggiamo 73 anni da quel lontano 1950 dove a Napoli il 24 marzo fu fondata la Cisnal, diventata poi Ugl - ha detto - le nuove sfide che il mondo ci pone di fronte, il cambiamento che stiamo vivendo e che purtroppo non stiamo governando ci impone di avere una visione verso il futuro.

E su questo costruire l'azione del sindacato, che oggi, come fanno alcuni grandi sindacati, spera di poter risolvere i problemi applicando vecchie ricette. Ha sbagliato purtroppo direzione. Non darà risposte ai lavoratori di domani, non darà risposte ai nostri figli che saranno i pensionati di domani, non darà risposte a tutte le contraddizioni sociali che questo mondo sta ponendo di fronte a noi".Il confronto tra Governo e parti sociali è e resterà la chiave per trovare le soluzioni ai problemi. "Il confronto è fondamentale se passa da rito ad azione concreta - ha affermato - continuare a ragione per contrapposizioni con la lotta di classe e non passare, per esempio, alla partecipazione dei lavoratori e alla gestione delle imprese, che è una risposta moderna per le contraddizioni di questo Paese".Il giudizio sulla mobilitazione unitaria annunciata da Cgil, Cisl e Uil non trova dunque d'accordo l'Ugl. "Se nel campo della medicina prevenire è meglio che curare - ha aggiunto - nel campo dell'analisi economica e sociale bisogna capire bene quello che succede. Nel merito vogliamo verificare quello che il Governo propone e saremo pronti a mobilitarci se il Governo proporrà cose che non vanno nella direzione di una giustizia sociale per i lavoratori, soprattuto per le famiglie più bisognose. Se a tutto questo non verranno date risposte giustamente ci si confronta e ci si mobilita, ma la mobilitazione preventiva in questo momento è un po' fuori posto".

di Askanews   
I più recenti
Space economy, Alcedo Sgr con Fondazione Amaldi sostegno eccellenze
Space economy, Alcedo Sgr con Fondazione Amaldi sostegno eccellenze
Il tour di Taylor Swift potrebbe far slittare taglio tassi in Gb
Il tour di Taylor Swift potrebbe far slittare taglio tassi in Gb
Domani sciopero dei treni, disagi in vista
Domani sciopero dei treni, disagi in vista
Fabrizio Penna (PNRR-MASE): il vero G7 si fa nei territori
Fabrizio Penna (PNRR-MASE): il vero G7 si fa nei territori
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...