Tiscali.it
SEGUICI

Italo EVO, nuovo Pendolino NTV tra tecnologia e sostenibilità

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Un nuovo Pendolino per unire tecnologia, comfort e sostenibilità. Italo e Alstom hanno presentato alla fiera Expo Ferroviaria il primo dei 12 "Italo EVO", treni concepiti per tratte come la Milano-Venezia i cui primi quattro esemplari entreranno in servizio a dicembre 2017. La cerimonia di presentazione ufficiale si è tenuta a Rho, nel grande scalo di Trenord, alla presenza di Luca Cordero di Montezemolo e Flavio Cattaneo, presidente e amministratore delegato di NTV, di Michele Viale, ad di Alstom e del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio. "Questa esperienza della concorrenza - ha detto - in Italia è stata molto positiva, così come molto positivo è il fatto che Alstom abbia scelto di potenziare i suoi stabilimenti italiani, e di questo davvero li ringrazio".

Il veicolo, con un muso molto particolare e una livrea rosso rubino, consentirà a NTV di implementare i servizi quotidiani e di aumentare le frequenze sul proprio network, anche sulla Milano-Roma, tratta nella quale, comunque, il nuovo "Italo EVO" non verrà utilizzato. Molto soddisfatto il presidente Montezemolo, che ha indicato in particolare tre motivazioni: "Uno, che questo treno ha permesso la piena occupazione a Savigliano, quando c'era molta gente in cassa integrazione, quindi un treno fatto e costruito davvero in Italia; due, che è il treno più moderno d'Europa per quanto riguarda la sostenibilità e l'aerodinamicità secondo i criteri stabiliti dalla Commissione europea; terzo che è un treno che permette di avere a bordo più di 470 viaggiatori".Il nuovo treno viene prodotto tra Savigliano, Sesto San Giovanni, Bologna e Nola e, per Michele Viale anche la tempistica della realizzazione è stata un successo. "Questo contratto - ha spiegato l'ad di Alstom - è stato firmato 24 mesi fa, in 24 mesi abbiamo firmato un contratto, progettato, sviluppato, stiamo omologando e siamo pronti per mettere in servizio commerciale un prodotto come questo, che è un prodotto di altissimo livello"."Italo EVO" può viaggiare a 250 km/h, è lungo 187 metri ed è composto da sette carrozze. Inoltre NTV lo ha concepito anche per affrontare sfide internazionali. "Il nostro modello - ha concluso Luca di Montezemolo - è unico in Europa, si può esportare, e tra un anno la Comunità impone a tutti i Paesi europei di aprire alla concorrenza".

di Askanews   
I più recenti
Il tour di Taylor Swift potrebbe far slittare taglio tassi in Gb
Il tour di Taylor Swift potrebbe far slittare taglio tassi in Gb
Domani sciopero dei treni, disagi in vista
Domani sciopero dei treni, disagi in vista
Fabrizio Penna (PNRR-MASE): il vero G7 si fa nei territori
Fabrizio Penna (PNRR-MASE): il vero G7 si fa nei territori
Sbardella (FdI): riuso dei rifiuti è obiettivo importante
Sbardella (FdI): riuso dei rifiuti è obiettivo importante
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...