Intel vince ricorso su multa da 1,2 mld emessa da antitrust UE

Intel vince ricorso su multa da 1,2 mld emessa da antitrust UE
di Askanews

New York, 26 gen. (askanews) -Il colosso statunitense dei microchip Intel ha vinto il ricorso presentato alla Corte di giustizia europea per una multa da 1,2 miliardi di dollari emessa dal regolatore antitrust dell'Unione Europea nel 2009. La compagnia statunitense era stata accusata di aver abusato della sua posizione dominante emettendo sconti fedeltà e pagamenti che schiacciavano la concorrenza del produttore di chip rivale Advanced Micro Devices.La corte ha dichiarato che "l'analisi effettuata dalla commissione è incompleta" e non ha consentito di stabilire uno standard giuridico necessario per giudicare l'impatto competitivo degli sconti. Significativamente, il tribunale ha affermato di non essere in grado di identificare i danni legati alle pratiche di Intel e ha quindi annullato completamente la parte della decisione della commissione relativa alla sanzione.La decisione del tribunale è un duro colpo per la Commissione Europea che sta cercando di ampliare le norme sulla concorrenza e i poteri dell'antitrust.