Inps: a luglio 140mila cessazioni contratti stabili, +22%

Inps: a luglio 140mila cessazioni contratti stabili, +22%
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 21 OTT - Le cessazioni di contratto a tempo indeterminato a luglio sono state 140.515, in linea con giugno (144.121) e in aumento del 22,66% rispetto a luglio 2020 in piena pandemia e con il blocco dei licenziamenti in vigore comunque per tutti fino a giugno 2021. E' quanto emerge dalle tabelle Inps dell'Osservatorio sul precariato. Nei primi sette mesi le cessazioni a tempo indeterminato sono state 836.207 con un aumento dell'11% sullo stesso periodo del 2020. Ad agosto 2021 sono arrivate all'Inps 99.901 domande di disoccupazione con un aumento del 21,2% su agosto 2020. Nei primi otto mesi dell'anno l'Inps ha ricevuto 1.064.709 domande di disoccupazione con un calo del 14,6% rispetto allo stesso periodo del 2020. (ANSA).