Tiscali.it
SEGUICI

Idrogeno verde, la Ue finanzia la Puglia Hydrogen Valley

di Ansa   
Idrogeno verde, la Ue finanzia la Puglia Hydrogen Valley

(ANSA) - ROMA, 26 FEB - Il progetto "Puglia Green Hydrogen Valley" è stato selezionato per un finanziamento Ipcei (Importanti Progetti di Interesse Comune Europeo) pari a un importo massimo di 370 milioni di euro. L'iniziativa di Edison Next, Saipem e Sosteneo (società dell'ecosistema Generali Investments per rinnovabili e transizione energetica) è una delle prime per la produzione di idrogeno verde su larga scala in Europa e prevede la realizzazione di due impianti a Brindisi e Taranto, per una capacità di elettrolisi complessiva di 160 Mw. Una volta in esercizio, si stima che gli impianti della Puglia Green Hydrogen Valley saranno in grado di produrre circa 250 milioni di metri cubi di idrogeno verde all'anno.

L'Ipcei "Hy2Infra" coinvolge 33 progetti di 32 aziende, provenienti da sette stati membri: Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo e Slovacchia. Puglia Green Hydrogen Valley è uno dei tre progetti italiani a essersi aggiudicato il finanziamento. Gli Stati membri forniranno fino a 6,9 miliardi di euro di finanziamenti pubblici, l'importo di aiuti più elevato approvato finora per gli Ipcei nel campo dell'idrogeno. Si prevede che ciò sbloccherà ulteriori 5,4 miliardi di euro di investimenti privati, per un totale di oltre 12 miliardi di euro. Il progetto "Puglia Green Hydrogen Valley" è stato identificato dalla Regione Puglia come un'opportunità strategica per raggiungere gli ambiziosi obiettivi di transizione energetica che si è prefissata, attraverso la decarbonizzazione del proprio settore industriale ed in particolare del polo siderurgico pugliese. La "Puglia Green Hydrogen Valley" risulta, inoltre, sinergica al progetto di realizzazione di un gasdotto per il trasporto dell'idrogeno tra Brindisi e Taranto, promosso da Snam e anch'esso finanziato da "Hy2Infra". (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Il petrolio chiude in rialzo a New York a 85,91 dollari
Il petrolio chiude in rialzo a New York a 85,91 dollari
Valean, 'fiduciosa in chiusura positiva di Ita-Lufthansa'
Valean, 'fiduciosa in chiusura positiva di Ita-Lufthansa'
Santori, portiamo il Made in Italy in tour anche all'estero
Santori, portiamo il Made in Italy in tour anche all'estero
Blue Economy, Frijia (FdI): Italia ancora indietro su regolamentazione, colmare gap
Blue Economy, Frijia (FdI): Italia ancora indietro su regolamentazione, colmare gap

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...