G7 Finanze, tedesco Lindner: ottimista su raccolta aiuti Ucraina

di Askanews

Roma, 19 mag. (askanews) - Il ministro tedesco delle Finanze, Christian Lindner, si è detto "ottimista" sulla raccolta di fondi necessaria per la difesa dell'Ucraina, in apertura del vertice dei ministri delle Finanze del G7 in Germania."Sono abbastanza ottimista che saremo capaci in questo vertice G7 a raccogliere dei fondi che permettano all'Ucraina di difendersi il mese prossimo". "Si tratta di ristabilire la capacità di azione dello Stato ucraino", ha aggiunto.I ministri delle Finanze del G7 e i capi delle organizzazioni economiche internazionali sono riuniti giovedì e venerdì a Konigswinter, vicino a Bonn. A fare gli onori di casa, oltre al ministro liberale Lindner, c'è il capo della Bundesbank, la Banca centrale tedesca, Joachim Nagel.Partecipano al vertice la direttrice generale del Fmi, Kristalina Georgieva, la presidente della Bce, Christine Lagarde, il presidente dell'Eurogruppo Paschal Donohe e il commissario europeo all'economia Paolo Gentiloni; oltre ai rispettivi ministri dei 7 paesi più industrializzati al mondo (Usa,Giappone, Canada, Francia, Italia, Regno Unito e Germania), per l'Italia il ministro delle Finanze Daniele Franco.Tenere a galla le finanze dell'Ucraina, contrastare l'aumento dei prezzi alimentari e sostenere i paesi vulnerabili: i responsabili del G7 non avranno abbastanza tempo in Germania per cercare di affrontare le enormi ripercussioni economiche della guerra lanciata da Mosca.La prima emergenza di questo incontro è di concludere un nuovo giro di tavolo per coprire il bilancio ucraino del trimestre in corso. Per far girare l'economia del paese, Kiev stima il suo fabbisogno in 5 miliardi di dollari al mese. Dell'ingente stanziamento da 40 miliardi di dollari per l'Ucraina offerto la settimana scorsa dal presidente americano Joe Biden, circa 7,5 miliardi andranno a sostenere il bilancio ucraino, secondo fonti ministeriali del G7. "Chiedo ai miei omologhi di unirsi a noi per accrescere il loro sostegno finanziario all'Ucraina. L'Ucraina ha bisogno del nostro aiuto e ne hanno bisogno subito", ha sottolineato al suo arrivo in Germania la segretaria del Tesoro americano, Janet Yellen.