Fitch conferma il rating per l'Italia a BBB-, outlook stabile

Fitch conferma il rating per l'Italia a BBB-, outlook stabile
di Askanews

Roma, 10 lug. (askanews) - L'agenzia di rating Fitch conferma il rating di lungo termine per l'Italia a BBB- con outlook stabile. L'agenzia aveva visto al ribasso il rating italiano il 28 aprile scorso portandolo all'attuale BBB- da BBB a causa dell'impatto del Covid-19 sull'economia.Nel suo report Fitch aggiorna le previsioni di aprile e stima per l'Italia una contrazione del Pil del 9,5% per quest'anno e una ripresa del 4,4% nel 2021 e del 2,1% nel 2022. Il livello di indebitamento molto alto, scrive Fitch, e "la crescita economica strutturalmente debile continuano a pesare sul rating del paese".Fitch si aspetta che il deficit superi il 10% del Pil quest'anno e resti oltre il 6% il prossimo. Secondo le stime dell'agenzia di rating il rapporto debito-Pil si attestrà al 160% quest'anno, superiore al 156% delle stime di aprile, e resterà tale oltre il 2024.Le divsioni politiche poi aggiunge l'agenzia frenano la ripresa. "Il governo italiano ha tenuto un dibattito a tutto campo sulla politica economica post pandemia, gli Stati Generali, con il piano di riforme presentato dal manager Vittorio Colao". "Tuttavia - scrive Fitch - non è chiaro fino a che punto questo dibattito sarà tradotto in misure concrete in questa fase. Le divisioni tra il Pd e il M5S sulle riforme e sulle priorità di spesa hanno il potenziale di ritardare l'implementazione di una strategia economica di medio termine credibile".Rbr