Tiscali.it
SEGUICI

Fininvest: utile oltre livelli pre-Covid, ai Berlusconi 150 mln dividendi

di Askanews   
Fininvest: utile oltre livelli pre-Covid, ai Berlusconi 150 mln dividendi

Milano, 29 giu. (askanews) - Il gruppo Fininvest chiude il 2021 con un utile balzato a 360 milioni, oltre i livelli pre-Covid, e distribuisce ai suoi azionisti - la famiglia Berlusconi - dividendi per complessivi 150 milioni, in aumento rispetto ai 100 milioni dello scorso anno, quando erano stati attinti dalle riserve.L'assemblea degli azionisti della holding, cui fanno capo, tra le altre, le partecipazioni in MFE-Mediaset, Mondadori e Banca Mediolanum, ha approvato il bilancio 2021 della capogruppo, che ha registrato un utile di 361,2 milioni rispetto alla perdita di 27 milioni dell'esercizio precedente, che scontava il venir meno della contabilizzazione dei dividendi delle partecipate a causa della pandemia. A livello consolidato i ricavi sono cresciuti di oltre il 10%, l'ebit è positivo per 374 milioni (con una redditività salita dal 6 a quasi il 10%) e l'utile ammonta a circa 360 milioni, più che raddoppiato di 141,2 milioni del 2020 e in miglioramento anche sul 2019 (220,3 mln).

"Le pesanti incertezze che a livello planetario gravano su questo primo scorcio del 2022 non possono minimamente inficiare gli eccellenti risultati conseguiti dal Gruppo Fininvest nel corso del 2021", sottolinea una nota della holding della famiglia Berlusconi. "Alla base di tali risultati ci sono due principali fattori: la svolta positiva fatta registrare dal quadro economico e finanziario in tutto il mondo dopo la drammatica crisi pandemica, e la capacità che il gruppo ha avuto di reagire alla crisi in modo deciso e tempestivo sul fronte dell'efficienza e del miglioramento dei processi, così da farsi trovare pronto a cogliere le nuove opportunità che la ripartenza complessiva ha generato".Pur a fronte di importanti investimenti in acquisizioni strategiche effettuati da parte sia di MFE sia di Mondadori, sottolinea Fininvest, si è registrato nel 2021 un netto miglioramento della posizione debitoria, con un avanzo di oltre 250 milioni. "Un dato che certifica una più che rassicurante stabilità finanziaria e che permette di considerare eventuali ulteriori opportunità di crescita".L'avanzo finanziario è stato realizzato essenzialmente grazie a una generazione di cassa ordinaria positiva per 733 milioni, cifra più che raddoppiata rispetto a quelle del 2020 e del 2019. La posizione finanziaria netta del gruppo al 31 dicembre 2021 (considerando gli adeguamenti al principio contabile IFRS16) presenta invece un indebitamento di 1,146 miliardi rispetto ai 1,397 miliardi del 31 dicembre 2020.

di Askanews   

I più recenti

Francoforte si aggiudica la sede dell'Amla, Roma battuta
Francoforte si aggiudica la sede dell'Amla, Roma battuta
Referendum locale blocca l'espansione di Tesla in Germania
Referendum locale blocca l'espansione di Tesla in Germania
Cambiano i limiti, per neopatentati anche auto più potenti
Cambiano i limiti, per neopatentati anche auto più potenti
Borsa: Milano chiude positiva (+1,06%), rally di Tenaris e Banco
Borsa: Milano chiude positiva (+1,06%), rally di Tenaris e Banco

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...