Fed alza tassi di 75 pb e taglia stime Pil: nel 2022 solo +0,2%

Fed alza tassi di 75 pb e taglia stime Pil: nel 2022 solo +0,2%
di Askanews

Roma, 21 set. (askanews) - La Federal Reserve ha aumentato i tassi di interesse sul dollaro di 75 punti base - cioè 0,75 punti percentuali - per la terza volta consecutiva, portando i fed funds ad una forchetta del 3%-3,25%. Inoltre, con un comunicato diffuso al termine del direttorio (Fomc) ha aggiunto di ritenere "appropriato" proseguire con i rialzi avvertendo di essere "fortemente impegnata a far tornare l'inflazione al suo obiettivo del 2%".Il rialzo deciso è in linea con le attese prevalenti. La Federal Reserve ha anche pubblicato le sue previsioni economiche aggiornate, che operano un drastico taglio alle attese di crescita negli Usa con un Pil atteso ad un mesto più 0,2% sull'insieme di quest'anno, al più 1,2% il prossimo e al più 1,7% nel 2024.Nelle previsioni del giugno scorso la Fed aveva una attesa mediana di 1,7% di crescita sia su 2022 che sul 2023 e dell'1,9% sul 2024.Riviste al rialzo invece le previsioni di inflazione: 5,4% quest'anno, 2,8% il prossimo e 2,3% nel 2024, mentre sul 2025 e attesa una moderazione ulteriore in linea con il target del 2%.Infine la banca centrale Usa ha anche pubblicato le proiezioni sulle attese nel direttorio della futura dinamica dei tassi, il valore mediano indica ora 4,4% su quest'anno, un intero punto percentuale in più rispetto a giugno, 4,6% il prossimo e 3,9% nel 2024.