Exxon, Ceo contrario a riduzione esportazioni chiesto da Biden

Exxon, Ceo contrario a riduzione esportazioni chiesto da Biden
di Askanews

New York, 30 set. (askanews) - Il Ceo di Exxon, Darren Woods, ha messo in guardia l'amministrazione Biden dai rischi derivanti dalla limitazione delle esportazioni di carburante all'estero, per aumentare lo stoccaggio interno, soprattutto sulla costa orientale in vista della stagione degli uragani. A dichiararlo è stato il Wall Street Journal, che ha avuto accesso alla lettera.L'allentamento delle esportazioni, secondo Woods, non riempirebbe i serbatoi nel nord-est, ma creerebbe un eccesso di produzione nella costa del Golfo che porterebbe le raffinerie a tagliare ulteriormente l'estrazione e la lavorazioni. "Ridurre l'offerta globale limitando le esportazioni statunitensi per creare scorte specifiche per regione non farà che aggravare la carenza di offerta globale", ha ribadito il Ceo di Exxon.Un portavoce del dipartimento dell'energia ha dichiarato che ampie parti del paese hanno livelli di fornitura di petrolio e gas che sono inaccettabilmente pari o prossimi ai minimi degli ultimi cinque anni. "L'industria petrolifera deve fare di più per garantire prezzi equi e forniture adeguate per tutti gli americani, soddisfacendo al contempo le esigenze dei nostri alleati", ribadisce il dipartimento.