Entro 2020 Cina Paese con maggior numero turisti all’estero

Entro 2020 Cina Paese con maggior numero turisti all’estero
di Adnkronos

Rimini, 10 ott. (Adnkronos/Labitalia) - I cinesi si aprono sempre più al mondo e hanno voglia di uscire dai confini per scoprirlo. Entro il 2020 la Cina sarà il Paese con il maggior numero di turisti all’estero. Il turista cinese è 'onnivoro' di destinazioni: in una vacanza tocca decine di mete. E quando i visitatori scelgono l’Europa come luogo per trascorrere le proprie vacanze toccano molti Stati. Questo giustifica anche il lieve gap fra il numero di arrivi e di presenze. Il futuro del mercato turistico outbound cinese e il trend della personalizzazione come leva per il mercato europeo è il tema centrale della conferenza organizzata da Aeroporti di Roma in collaborazione con Enit-Agenzia nazionale del turismo, con la presenza del presidente Enit, Giorgio Palmucci. L’Italia è tutta prenotata. Dopo aver raggiunto il primato tra i Paesi europei, al primo posto, dopo la Russia, con 3,1 milioni di arrivi di turisti cinesi, e più di 5 milioni di pernottamenti, nel 2018, lo Stivale si prepara a nuove conquiste in occasione dell’Anno della Cultura Italia-Cina per il 2020. “Si punta a un ulteriore +12% in termini di arrivi e pernottamenti. I cinesi sono affascinati dalla cultura italiana, dall’enogastronomia alle città d’arte. Enit ha già avviato accordi con la piattaforma Taobao di Alibaba e con il maggior tour operator cinese Ctrip. Tutto per intercettare target ben definiti”, sostiene il presidente dell’Enit, Giorgio Palmucci.